La Paura del Giudizio degli Altri

riscoprirsi-Stella Laurini
16 puntata – Alla Riscoperta di Te
01/02/2018
Come Ritrovare la Fiducia in Te
02/04/2018
Mostra Tutti

La Paura del Giudizio degli Altri

La paura del giudizio degli altri è presente in ogni essere umano. Essere amati e accettati è un bisogno naturale per l’uomo, ed è così radicato che una delle paure paure più diffuse è il giudizio degli altri.

Temiamo di non venire accettati per l’aspetto fisico, le origini, il lavoro, il livello di educazione, l’età, ecc.

Alla base di questo c’è il timore dell’umiliazione, dell’esclusione dal gruppo, dell’emarginazione.

 

L’importanza di liberarsi del giudizio degli altri

Hai mai pensato che se non stai vivendo i tuoi sogni è perché hai avuto paura di fare una scelta?

Hai avuto paura che rincorrere il tuo sogno non sarebbe stato compreso o accettato?

Percorrere la strada meno conosciuta e trovarti di fronte a un vicolo cieco sarebbe stato un fallimento insuperabile?

Agire tempestivamente, assumendosi rischi calcolati, è spesso essenziale per realizzare i propri obiettivi.

Se ti guardi intorno spaventato prima di compiere qualsiasi azione, come puoi aspirare a traguardi ambiziosi?

Capire l’importanza di liberarti dalla paura del giudizio degli altri ti aiuta a sbloccarti e a intraprendere la strada verso i tuoi sogni.

Ma la motivazione non basta.

Liberarti dalla paura del giudizio degli altri significa scrollarti di dosso uno zaino pieno di pietre, un fardello che rallenta ogni tua scelta e che soprattutto frena la corsa verso i tuoi obiettivi e i tuoi sogni.

 

Come smettere di sentirti giudicato

Temere il giudizio degli altri significa in realtà temere il proprio giudizio.

Come superare quindi questa paura?

  1. Smettila di voler essere sempre Mr. Perfettino. Se temi continuamente che gli altri ti giudichino forse hai degli standard irrealistici. Non è un caso che il perfezionista continui a lavorare sulle proprie bozze senza sosta: ha paura che gli altri possano considerare il suo operato non all’altezza.
  2. Smettila di cercare di piacere a tutti. Per quanto cerchi l’approvazione degli altri, ci sarà sempre qualcuno a cui non piacerai, che non sarà d’accordo con te. Non piacerai a tutti: fregatene e fattene una ragione
  3. Smettila di interpretare un ruolo. Almeno 90 persone su 100 interpretano un ruolo: la pecora bianca o la pecora nera. Le pecore bianche cercano di adattarsi alla massa, salgono sul carro dei vincitori ed evitano di esporsi. Le pecore nere sono gli alternativi, vogliono sentirsi diversi, amano la polemica e sono bastian contrari. Entrambi temono il giudizio degli altri: le pecore bianche temono di essere considerate diverse; le pecore nere temono di non essere considerate abbastanza diverse. In realtà sono facce della stessa medaglia.

C’è però una minoranza di persone che ha deciso di non interpretare nessun ruolo, ha deciso semplicemente di intraprendere la via dell’autenticità e di NON tener conto di cosa pensano gli altri.

Quando è stata l’ultima volta che hai seguito le tue reali preferenze, senza l’influenza di niente e di nessuno?

Quando è stata l’ultima volta che hai fatto qualcosa che volevi davvero fare?

Inizia adesso a farti queste domande e se non sei soddisfatta/o della risposta, comincia a chiederti cosa vuoi davvero per te e per la tua vita, cosa ti farebbe sentire davvero soddisfatta e appagata.

E inizia a muoverti in quella direzione.

Nel gruppo riservato di Facebook trovi video in cui ti spiego come fare. ACCEDI ADESSO al gruppo:

Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.