10a puntata – Il potere delle Emozioni

9a puntata – Il potere della Tua Mente
25/10/2017
CONVINZIONI-Stella Laurini
11 puntata – Le Convinzioni che hai determinano…
16/11/2017
Mostra Tutti

10a puntata – Il potere delle Emozioni

Come abbiamo detto in un articolo precedente:

la mente conscia è quella razionale, è quella che analizza, critica e pensa in modo logico per tutto il giorno. È quella che ti dice cosa devi o non devi fare. La mente conscia da giudizi su ciò che è possibile e su ciò che non lo è.

La mente inconscia è quella creativa, quella che ti fa provare le sensazioni, le emozioni, le paure e le gioie, quella che controlla il battito del cuore, il respiro, è quella dove ci sono tutti i ricordi.

 

La vita è una questione di emozioni

Ogni essere umano va alla ricerca della soddisfazione dei propri bisogni fondamentali. Tutto ciò che facciamo, lo facciamo NON per denaro, per fama o per avere potere (solo apparentemente è così). Il vero motivo è che vogliamo provare delle emozioni. Vogliamo sentirci importanti, amati, sicuri e felici. Le emozioni sono alla base di ogni nostra azione.

Le emozioni sono il sistema che la mente inconscia ha per dirci che sta accadendo qualcosa nella nostra vita su cui è opportuno porre l’attenzione.

Purtroppo, sai cos’è successo? È successo che per secoli l’essere umano ha cercato di sopprimere e ignorare le reazioni emotive. E questo non solo è una cattiva idea, ma è anche pericoloso.

Immagina di chiedere ad un tuo amico di svegliarti una mattina perché hai un impegno importante.

Il tuo amico inizia a chiamarti prima dolcemente per nome, poi ti scuote delicatamente e alla fine si mette a urlare finché non arriva a tirarti giù dal letto o a gettarti un secchio d’acqua ghiaccia per avere una risposta da te.

Ecco, questo tipo di risveglio brusco capita a quelle persone che per molto tempo hanno ignorato le loro emozioni, lasciandole lì, facendo come se non ci fossero.

E sai qual è il problema? È che quanto più queste persone ignorano le loro sensazioni, tanto più queste si fanno intense, fintanto che la rabbia, la paura, il nervoso portano problemi che non possono essere più ignorati.

C’è però una bellissima notizia! Che tutto questo sta iniziando a cambiare. E sei tu l’artefice del tuo cambiamento.

Ogni istante, ogni giorno, man mano che vai avanti diventi sempre più consapevole di come funziona la tua mente, sia conscia che inconscia e questo ti permette di arrivare, un passo dopo l’altro, al tuo obiettivo finale.

La felicità della razza umana in questo modo non consiste nell’essere sprovvisti di passioni, bensì nell’imparare a gestirle.

Anonimo

È quindi importante che inizi ad ascoltare quelle che sono le sensazioni e le tue emozioni.

Perché, come ti dicevo prima, quello che spinge l’essere umano ad agire sono le emozioni. L’essere umano è fondamentalmente irrazionale. E fintantoché vorrai (o ti troverai a) reprimere le tue emozioni, fintantoché che vorrai controllare tutto con la tua parte razionale otterrai esattamente il contrario.

 

I messaggi delle emozioni

Inizia ad ascoltare le tue emozioni e i messaggi che contengono.

Ti riporto alcuni dei più comuni messaggi che le emozioni possono significare:

Paura: è un avvertimento che potrebbe accadere qualcosa di male, perciò è necessario prepararsi. A volte è il segnale che ci dice che stiamo per intraprendere qualcosa di nuovo o di diverso dal solito.

Rabbia: è di solito il segnale del fatto che una delle proprie regole è stata violata, da sé o dagli altri. Il messaggio è di fare ciò che si ritiene giusto o, in alcuni casi, di accettare ciò che non si può cambiare.

Tristezza: è il segnale che manca qualcosa nella propria vita. Il messaggio è di essere grati per ciò che si ha.

Frustrazione: sorge quando non si ottengono i livelli di prestazione che ci si aspettava nell’arco di tempo previsto. Il messaggio di solito è di prendersi il tempo per riflettere sul proprio livello di impegno investito e/o sulla strategia adottata. Fatto questo, si può ripartire verso l’obiettivo o cambiare strategia.

Colpa: si presenta quando si vive in modo non coerente con i propri standard. Il messaggio è: non farlo più e fai ciò che è necessario per sistemare le cose.

Se non trovi tra questi il sentimento che provi o non ti riconosci in quanto descritto, fai l’esercizio che trovi sotto… ti aiuterà a sentire e ascoltare i messaggi importanti che le tue emozioni ti portano.

 

Esercizio: “I messaggi delle tue emozioni”

  • Identifica una LEGGERA emozione che senti fastidiosa. Evita di pensare sul perché la provi, metti solo a fuoco l’emozione in sé.
  • In che punto del corpo la avverti?
  • Quindi chiediti di che sentimento si tratta: che messaggio ha per te? Se non ne sei sicura, sforzati di intuirlo.
  • Qualunque sia il messaggio, lascia che la mente inconscia sappia che l’hai ricevuto. E se è necessario passare all’azione, prometti a te stessa di farlo al più presto (entro le prossime 24 ore se possibile).
  • Saprai di aver identificato correttamente l’emozione e il suo messaggio quando il senso di disagio comincerà a svanire nel profondo per lasciar emergere un senso di equilibrio e di benessere.

E adesso pensa a un barboncino rosa!

*********************************************

Con questo si chiude questo articolo. Se hai domande o curiosità ti invito a scrivermi CLICCANDO QUI

Preferisci avere una guida che ti segue e che ti spiega passo passo come fare a smettere di auto-sabotarti e come fare a migliorare la tua Autostima?

Se è così, ti aspetto al corso: “Come smettere di Auto-Sabotarti con la PNL per migliorare la tua Autostima”, dove imparerai come migliorare la Tua Autostima in maniera semplice, così da raggiungere più velocemente i tuoi obiettivi nella vita e nel business

CLICCA QUI per maggiori informazioni

E’ un CORSO UNICO che ti permetterà di migliorare la TUA AUTOSTIMA e di conseguenza la qualità delle TUE RELAZIONI in famiglia e al lavoro

come smettere di autosabotarti migliorando la tua autostima

Se vuoi approfondire l’argomento auto-sabotaggio, scarica l’ebook gratuito: CLICCA QUI

come smettere di auto-sabotarsi

E se non lo hai ancora fatto, se vuoi puoi entrare a far parte del nostro gruppo riservato di Facebook, per non perdere news, aggiornamenti… e per far parte di un gruppo di persone che vogliono davvero smettere di fare 1 passo avanti e 2 indietro!

Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *